mercoledì 16 dicembre 2015

PALLINE DI NATALE

SFERE  A  DECOUPAGE

ecco un'idea per decorare delle sfere di Natale. Il decoupage era una tecnica in voga qualche anno fa ma conoscerla può rivelarsi molto utile specialmente se si vogliono recuperare dei vecchi oggetti, basta della colla vinilica, delle immagini stampate su leggeri tovaglioli oppure su carta sottile, qualche colore acrilico per lo sfondo e ....... un po' di pazienza.
Io ho trasformato delle grandi sfere di plastica che da anni giacevano in uno scatolone tutte scrostate, eccovi il risultato: 







lunedì 30 novembre 2015

TOPOLINO AMIGURUMI


Vi presento un altro amigurumi,
 un topolino in pantaloncini e bretelle.


le istruzioni ........ il prima possibile.


martedì 24 novembre 2015

BIJOUX E ACCESSORI

Primi esperimenti di bigiotteria per rallegrare l'abbigliamento invernale.

Cominciamo con un paio di orecchini pendenti:


segue una collana con sfere in filo d'argento e perle in metallo


e infine, una cintura che rallegrerà i maglioni invernali.




venerdì 18 settembre 2015

FIORI ALL'UNCINETTO




Spiegazioni:  lav. 6 cat e chiuderle  in cerchio, nell'anello ottenuto continuare come segue:
1°  giro, nello schema disegnato in nero: * 1 pa - 2 cat *  per 12 volte
2°  giro, nello schema disegnato in rosso: * 1 pb sopra il pa del giro prima - 1 pb nell'arco dopo - 13 cat - 1 pa nella 4^ cat  - 4 pad nelle catm successive - 5 pa nelle cat dopo - 1 pb nel 2° arco * ripetere per 6 volte
3° giro, nello schema disegnato in verde: * 1 pb nel primo pb del giro prima - saltare 1 cat delle 13 fatte per il petalo in quelle seguenti eseguire 8 pa - 2 pa nello stesso punto di base - nell'arco delle 3 cat poste alla sommità del petalo lav. 2 pa - 3 cat - 2 pa - continuare girando attorno al petalo con 2 pa nello stesso punto di base per 2 volte - 2 pa - 2 pa assieme -2 pa - 2 pa assieme - 1 pa *  ripetere per 6 volte.
Se usate un altro colore fissare il lavoro e spezzare il filo.


La seconda corolla si lavora all'interno di quella già fatta, con un filo di tonalità più chiara.  I petali ora devono essere fatti dove la corolla già fatta crea gli spazi vuoti.
1° giro descritto in nero:  fissare il filato in un punto alto del primo giro e lav. 1 pb prendendo il pa verticalmente - 5 cat - saltare 1 pa e fare 1 pb nel pa successivo - 5 cat -  .... continuare per tutto il giro formando 6 archetti.
2° giro  è descritto in rosso: lavorare seguendo il disegno
3° giro  è descritto in verde: lavorare seguendo il disegno




Completa il fiore un giro più interno con petali molto più piccoli:
1° giro: * 1 pb nel pa saltato del primo giro prendendolo in verticale - 5 cat - 3 cat per girare - 5 pa fatti partendo dalla 4^ cat in poi *  1 pb nel terzo punto alto del primo giro - continuare così per tutto il giro e lav i 6 petali centrali. Rompere e fissare il cotone.

Qui sotto un motivo eseguito tutto con il cotone sfumato ma senza la corolla più grande e con un doppio giro di petali piccoli interni.


martedì 4 agosto 2015

FIORI ALL'UNCINETTO

Una selezione di fiori all'uncinetto per varie decorazioni, fotografati dal più facile  al più impegnativo.



Questo è il più semplice:
In un anello ottenuto con l'estremità del filato, lavorare:
*1 pb, 2 cat, 3 pa, 2 cat* ripetere la sequenza per 5 volte (o per quanti petali volete eseguire) poi tagliate e fissate il cotone.


Anche questo si comincia con un'anello ottenuto con l'estremità del filo, lavorare:
1° giro:  12 pb
2° giro:  *1 pb, 3 cat, saltare un punto di base* ripetere per 6 volte
3° giro:  in ogni arco del secondo giro lavorare: 1 pb, 1 mpa, 3 pa, 1 mpa, 1 pb. Alla fine tagliare e fissare il filo.


Questo a due colori è formato lavorando due fiori come quello precedente ma usando due filati diversi, uno più sottile dell'altro. Sono poi stati sovrapposti e uniti con la perlina 


In un'anello formato con l'estremità del filo, lavorare:
1° giro:  *2 ps chiusi assieme, 3 cat,* ripetere per 6 volte
2° giro:  in ogni arco del giro prima lavorare: *1 pb 2 cat, 4 pa, 2 cat, 1 pb*
3° giro:  eseguire *1 pb prendendo posteriormente i fili del gruppo di 2 pa chiusi assieme del primo giro, 4 cat* ripetere tutto per 6 volte.
4° giro:   *in ogni arco del terzo giro, lavorare: 1 pb, 2 cat, 6 pa, 2 cat, 1 pb* 
Tagliare e fissare il filo.



Per questa rosa lavorare i 4 giri della rosa precedente poi proseguire così:
5° giro:  *1 pb prendendo posteriormente il punto basso del terzo giro, 5 cat* ripetere per 6 volte.
6° giro:  *in ogni arco del giro precedente lavorare: 1 pb, 2 cat, 8 pa, 2 cat, 1 pb*
Rompere e fissare il filo.



Questo fiore è composto da tre anelli e in ciascuno di essi sono lavorati tre petali, quello centrale ha petali più piccoli mentre gli altri due sono più grandi, una volta completati vengono sovrapposti e fermati al centro con una decorazione.
Questo lo schema del petalo piccolo, il motivo disegnato è da ripetere 3 volte:


Per i petali più piccoli
1° giro (nello schema in nero): 2 pb - 7 cat - 1 pa nella 4^ cat - 1 pa nella 5^ cat - 1 mezzo pa nella 6^ cat - 1 pb nella 7^ cat - poi 1 pb nell'anello centale -- Ripetere tutto altre 2 volte

2° giro (nello schema in rosso): 1 pb nel 1° pb nel giro precedente - 1 pb nella prima cat del giro prima proseguire sulle cat. lavorando 1 mezzo pa - 1 pa - 2 pa nella 4^ cat - 5 pa nell'arco delle 3 cat, - 2 pa nel pa seg - 1 pa -1 mezzo pa - 1 pb sull'ultimo pa del petalo e 1 pb nel pb dell'anello -- Ripetere tutto altre 2 volte

3° giro (nello schema in blu):  1 pb - saltare un punto di base, è il primo del petalo, nei seguenti lavorare 1 pb -1 mezzo pa - 1 pa - 2 pa nello stesso punto di base per 3 volte - 3 pa nel punto centrale - 2 pa nello stesso punto di base per 3 volte - 1 pa - mezzo pa - 1 pb - saltare l'ultimo punto pb del petalo 1 pb nel seguente -- Ripetere tutto per 3 volte

4° giro (nello schema in verde): 1 pb, saltare un punto di base e in ciascuno dei seguenti lavorare 1 pb inserendo  6 pippiolini come da disegno -- Ripetere tutto per 3 volte


Questo lo schema del petalo grande, anche questo da ripetere 3 volte.
Seguire lo schema ...... penso di essermi spiegata abbastanza bene quindi il disegno dovrebbe essere comprensibile.
Si lavorano i primi tre giri dei petali piccoli poi un 4° giro descritto  qui con il colore verde infine il giro di punti bassi e pippiolini disegnato in rosso (il giro di punto basso nei petali grandi si può omettere)



Sovrapporre 2 anelli con petali grandi e un anello con petali piccoli e fissarli al centro.

lunedì 29 giugno 2015

CENTRINO ALL'UNCINETTO


Questo centrino che ha sicuramente qualche decennio è davvero un classico, io l'ho trovato e copiato da un numero dell'album "Lavori artistici all'uncinetto" di Mani di Fata ma ho creato e aggiunto gli ultimi 3 giri  perchè  la lavorazione era incompleta.

I muffins all'albicocca sono qui

Eccovi le foto, nei prossimi giorni cercherò gli schemi.


 Il centro completo:


 I particolari:


giovedì 28 maggio 2015

MAGLIA ALL'UNCINETTO


Prepariamoci alle fresche serate estive con una maglia traforata  di pizzo all' uncinetto.  Fascia e polsini sono realizzati a coste con i ferri e da loro inizia il lavoro, un tradizionale punto ananas che arricchisce tutta la maglietta. 



Questi i particolari, fascetta e inizio della lavorazione ad uncinetto


diminuzione della scollatura


e questo è una foto ravvicinata del punto.


martedì 28 aprile 2015

CENTRINO ALL'UNCINETTO


Per presentare i muffins all'arancia ecco un centrino  di cotone  impreziosito da una stella a otto punte e da una corona di piccoli fiori stilizzati.


domenica 5 aprile 2015

UOVA PASQUALI DECORATIVE

Qualche ramo rubato alla natura per appendere delle piccole campane e alcuni ovetti realizzati all'uncinetto,  un piccolo segno pasquale per augurare a tutti una 
Felice Pasqua.



Ecco le due campane complete di sonaglio:




Le uova più semplici fatte con cordoncino o codina e decorati con dei piccoli fiori fatti con i nastri o all'uncinetto:



e le uova all'uncinetto, tutte lavorate con cordonetto n. 5 e uncinetto adeguato:





venerdì 27 marzo 2015

GALLINA PORTA OVETTI IN FELTRO


Un piccolo lavoro di bricolage per realizzare un porta ovetti di cioccolato.  
Occorre  qualche pezzetto di feltro, un po' di filo per le impunture, un pezzetto di pizzo, colla a caldo, un po' di pazienza ..... e questo è il risultato.


mercoledì 11 marzo 2015

TOTORO


Ancora un amugurumi per  rallegrare un portachiavi,  eccovi il fantastico Totoro.




Materiale occorrente per realizzare quello piccolo:
Cotone Sesia  Cablè n. 8 ed uncinetto n. 1,75

Per il Totoro grande il cotone è stato lavorato doppio con un uncinetto n. 2,5.

IL CORPO
in un anello ottenuto con l'estremità del filo, lavorare come segue, distribuendo gli aumenti in modo equo nei giri successivi.
1. giro:    7 pb   (punti bassi)
2. giro:  14 pb
3. giro:  20 pb
4. giro:  25 pb
5. giro:  30 pb
6. giro:  35 pb
7. al 12. giro:  lavorare sempre 35 pb
13. giro:  diminuire 5 pb equamente distanti  (= 30 pb)
14. giro:  diminuire 6 pb  (= 24 pb)
15. e 16. giro:  lavorare sempre 24 pb
17. giro:  *6 pb poi 2 pb chiusi assieme* rip. per altre 2 volte  (= 21 pb)
18. giro:  *5 pb poi 2 pb chiusi assieme* rip. per altre 2 volte  (= 18 pb)
19. giro:  diminuire 8 pb  (= 10 pb)
20. giro:  2 pb chiusi assieme per tutto il giro  (= 5 pb)
21. giro:  chiudere assieme tutti i 5 punti
Imbottire prima di lavorare il 19. giro, completare e prima di sigillare aggiungere ancora un po' di ovatta. Tagliare il cotone lasciando un lungo cappio per poter saldare bene.

BRACCIA    (2 volte)
in un anello ottenuto con l'estremità del filo, lavorare:
1. giro:   6 pb
2. giro:   9 pb
3. giro:  12 pb
4. al 7. giro  sempre 12 pb
Rompere il filo.

ORECCHIO   (2 volte)
in un anello ottenuto con l'estremità del filo, lavorare:
1. giro:   6  pb
2. al 5. giro:   sempre 7 pb
Rompere il filo.

CODA
in un anello ottenuto con l'estremità del filo, lavorare:
1. giro:   6 pb
2. giro:   8 pb
3. al 5. giro:  12 pb
6. giro:  9 pb
Rompere il filo

PANCIA
con cotone bianco, fare un anello con l'estremità del filo e lavorare:
1. giro:   6 pb
2. giro:   2 pb in ogni punto  (= 12 pb)
3. giro:   aumentare 6 pb  (= 18 pb)
4. giro:   aumentare 6 pb  (= 24 pb)
5. giro:   aumentare 4 pb  (= 28 pb)
6. giro:   aumentare 6 pb  (= 34 pb)
Rompere il filo.

Cucire assieme con l'ago tutti gli elementi, poi ricamare gli occhi, il naso e i segni nella pancia.



mercoledì 11 febbraio 2015

CUSCINO ALL'UNCINETTO


Quattro rombi ornano  questo cuscino, sono lavorati separatamente e poi uniti tra loro con un piccolo pizzo a rettangoli che riprende la decorazione del loro perimetro.





domenica 1 febbraio 2015

CONIGLIETTO ALL'UNCINETTO

Ancora un amigurumi all'uncinetto. Questa volta il protagonista è un coniglietto portafortuna, eseguito con filato di cotone n. 5 ha un'altezza di 8 cm (seduto).



Regole per la lavorazione: lav. il 1° giro in un anello di filo doppio (infine tirarlo bene).
Sostituire il 1° p. basso di ogni giro secondo il GU (grafico uncinetto) con 2 p. cat.
Chiudere ogni giro con 1 p. bass. Infilare sempre l'uncinetto nei due fili dei p. del giro o della riga precedente. Comprendere nel lavoro il capo iniziale e utilizzare il capo finale per cucire la parte o fissarlo con l'ago.
Nel GU i giri d'inizio sono sempre contrassegnati in cerchio. I giri seguenti vengono in parte rappresentati diritti. In questo punto di passaggio nel grafico A la freccia sottile indica il punto di introduzione dell'uncinetto. Se il grafico presenta un solo motivo per giro, questo va ripetuto sempre. Ad ogni ripetizione il p. cat. sostitutivo all'inizio va sostituito con 1 p. basso.
Chiusura dell'apertura finale: continuando la lavorazione in giri chiudere sempre insieme 2 p. bassi finchè l'apertura è chiusa. Tagliare il filo.



LAVORAZIONE


Per la testa:  lav. il motivo secondo il GU A per 4 volte nel 1°-15° giro, per 8 volte nel 16°-18° giro. I primi 4 giri con filato chiaro per il muso beige o grigio perla, dal 5° giro in poi con cotone color castano. Imbottire la testa e chiudere l'apertura.
Per l'orecchio sinistro: avv. con il colore beige/grigio perla 12 cat. come indicato nello schema B e lav. 4 p.alti nella 3^ cat dall'uncinetto. Terminare la prima riga seguendo il grafico poi tagliare il filo. Ora lav. di nuovo l'avvio e la prima riga con il colore castano esattamente allo stesso modo, disporre la prima riga chiara (beige o grigio perla) su quella marrone, voltare con un p. cat. ed eseguire il secondo giro infilando l'uncinetto nei punti di entrambe le parti. Continuare seguendo le spiegazioni del grafico B e lavorare la terza riga.
Per l'orecchio destro: avv. con il colore beige/grigio perla 10 + 1 cat. secondo il GU C e lavorare la prima riga poi tagliare il filo. Con il castano lav. allo stesso modo la prima riga poi tagliare il filo. Disporre la prima riga chiara su quella castana, attaccare entrambe con un p.bass. poi proseguire secondo il grafico C lavorando la seconda e la terza riga.
Per il corpo: lav. con un filo di cotone colorato seguendo lo schema D, dal 3° al 10° giro ripetere il motivo per 6 volte, dall'11° al 16° giro ripetere per 9 volte. Il 15-16° giro vanno lavorati con filato castano. Tagliare il filo.
Per le 2 gambe dei pantaloni: usando il colore della maglietta,  lav. secondo il GU contrassegnato dalla lettera E.  Quindi chiudere ad anello 18 cat. con 1 p.bass., nel primo giro lav 18 p.b. poi chiudere con un p. bass. e tagliare il filo.
Per la coda:  lav. seguendo il grafico F. Io ho aggiunto altri due giri sempre di 12 p.b.
Per 2 zampe anteriori:  secondo il grafico G usando il cotone castano. Lav. 6 motivi dal 3° al 9° giro, 2 motivi nel 10°-12° giro. Imbottire la zampa e terminare nel 13° giro con 2 p.b. chiusi assieme per 5 volte.
Per 2 zampe posteriori: secondo il grafico H con colore castano. Lav 6 motivi nel 3°-5° giro, 3 motivi nel 6°-13° giro. Imbottire la zampa e chiudere l'apertura nel 14° giro.
Per il colletto: seguire il GU con la lettera I, lavorando la prima riga con il colore bianco e la seconda con un colore diverso a scelta.
Per completare:
imbottire il corpo, cucire la testa, le zampe anteriori e posteriori e le orecchie (piegarle a metà lungo i lati stretti, il lato chiaro all'interno). Infilare i pantaloni sulle zame posteriori e cucirli.
Mettere il colletto intorno al collo e fissarlo. Imbottire la coda e cucirla al fondo dei pantaloni. Per gli occhi cucire due perle nere tra il 3° ed il 4° giro marrone a distanza di 4 p.b. tirando bene il filo sulla nuca per dar loro un po' di profondità, fissare il filo. Con il filo moulinè ricamare il muso e le "dita", se volete inserire i baffi sul muso lasciando delle eccedenze di 1,5 cm.